Home Page

Indice


Borsa di Studio "GALAXIA"

Festa della Bufala

Il Prosciutto di Bufala

Vetrina Internazionale


Ricerca Teatrale

La Lupa

L'alba di un sogno

Le Città Visibili

CRAVATTARI

Disturbi di Memoria


Pubblicazione Editoriale

Le Vie del Latte

Corsi di Aggiornamento

Rassegna d'Arte Contemporanea

IL RUOLO DELLA GIURISPRUDENZA PER L'EFFETTIVITA' DEL DIRITTO AMBIENTALE

EPIFANIE DELL' ESSERE

MILK VALLEY

 

Progetti


FESTA DELLA BUFALA - XXX EDIZIONE

Degustazione dei formaggi e della carne di Bufala: L'immagine della Bufala nella tradizione storico culturale gastronomica della Provincia di Salerno.

 

Il poter veicolare le tradizioni agro alimentari della nostra Provincia, attraverso un settore antichissimo qual è quello dell'allevamento e della trasformazione del latte di bufala, che ha dato tanto sia in termini strettamente economici che di aggregazione sociale, e che ancora oggi rappresenta uno dei settori che meglio è riuscito ad esprimere la capacità di innovazione, senza rinnegare la propria tradizione anzi facendo perno su di essa, rappresenta la giusta sintesi tra cultura, territorio e tradizioni storiche.

Riuscire a tradurre tutto questo bagaglio di tradizioni e di sapori antichi, in un messaggio di chiara ed immediata comprensione, ci ha convinti, anche in base a delle esperienze già fatte, che il sistema migliore è quello di programmare una giornata dedicata interamente al tema : tradizione, storia, cultura e gastronomia.

L'intendimento è quello di organizzare una giornata con diversi momenti :
La mattina si svolgerà un breve ma incisivo convegno sul tema dell'attuale situazione della filiera bufalina
nella nostra Provincia, a cui parteciperanno eminenti figure del mondo universitario, del mondo imprenditoriale agro industriale, del mondo politico e delle istituzioni.
Ai partecipanti verrà offerto un aperitivo particolare, in quanto costituito da formaggi e bevande ricavate
esclusivamente dal latte di bufala.
Nel pomeriggio potranno essere visti ed apprezzati diversi dipinti, opere di pittori a livello nazionale che
hanno voluto cimentarsi sul tema della bufala e nei paesaggi dove essa vive.
La sera verrà offerta una cena particolare, dove dall'antipasto al dolce, agli aperitivi e digestivi, ad esclusione
del vino tutto è ricavato dalla carne e dal latte di bufala.

Il tutto verrà gestito in un noto albergo di Paestum, dove a poche centinaia di metri dai templi, si saprà costruire l'atmosfera più consone alla serata.
In questo modo, dei tre anelli della filiera bufalina, dopo il latte che ne rappresenta quello principale, per
soddisfare le richieste del mercato dei prodotti caseari, la carne e la pelle ne sono quelli complementari, a cui bisogna dedicare ogni sforzo per dare maggiore mercato e valorizzazione.

Tutto questo ci trasmette, che il comparto bufalino è una potenziale ricchezza oggi solo parzialmente sfruttata.

Home Page Galaxiavialattea.it