Home Page

Indice Rassegna Stampa

 

CRONACHE - 15 Febbraio 2004


AL TEATRO BERTONI DI BATTIPAGLIA
"Disturbi di memoria" di Mario Santanelli

Debutta il 16 febbraio 2004 alle ore 20.30 presso il Teatro BERTONI di Battipaglia una delle più belle opere teatrali della drammaturgia contemporanea "Disturbi di Memoria" di Manlio Santanelli. Autore fra i più importanti dell' ultimo trentennio Santanelli è napoletano ma notissimo in tutta Europa dove i suoi lavori sono stasi messi in scena perfino in Russia.
Lo spettacolo è prodotto dall' Associazione Culturale Galaxia presieduta dall' imprenditore Nicola Pietrafesa. Galaxia si propone di promuovere la filiera bufalina della provincia di Salerno attraverso eventi enogastronomici, borse di studio, convegni, attività editoriali, allestimenti teatrali. "II nostro intento - spiega Pietrafesa - è quello di contribuire ad una crescita globale delle componenti sociali, imprenditoriali, istituzionali e culturali del territorio al fine di promuovere uno sviluppo di qualità, ecocompatibile, radicato nella ricchezza storica e culturale della nostra terra " Disturbi di Memoria, messo in scena dalla compagnia Ombre Luminose, racconta l' incontro (che non si rivelerà casuale come appare all' inizio) fra due compagni di scuola che si rivedono dopo diciannove anni. Nel gioco dei ricordi, degli equivoci e dei fraintendimenti i due personaggi evidenziano un vissuto difficile e problematico che in un linguaggio molto vivace e articolato e in un dialogo ferratissimo, fra momenti di assoluta comicità, vira nel grottesco in un finale a sorpresa. Santanelli, le cui tematiche lo hanno avvicinato all' opera de! grande autore inglese Harold Pinter, sarà presente al debutto, per incontrare il pubblico.
La regia è affidata a Gennaro Colangelo, gli interpreti sono Carlo Puzio e Gennaro Patrone, due tra i migliori attori napoletani della generazione dei trentenni, le musiche sono curate da Luca Gaeta.
Le repliche proseguiranno in febbraio al Teatro SANCARLUCCIO di Napoli e poi in giro per l' Italia. Contemporaneamente con la nostra rappresentazione, il testo debutterà in francese a Parigi interpretato da attori d' oltralpe.

Home Page Galaxiavialattea.it