Home Page

Indice Rassegna Stampa

 

Cheese Time - 28 Maggio 2004


Galaxia Via Lattea a favore del diritto ambientale


28 maggio 2004 - II 2003 verrà iscritto negli annali dell'ambientalismo internazionale come l'anno della svolta in campo legislativo; l'anno che ha visto la nascita di un forte movimento internazionale che dopo aver preso il via con il "Forum Europeo dei Giudici per l'Ambiente" - promosso dall'Icef (Fondazione Corte internazionale dell'Ambiente) in collaborazione con altri enti internazionali e voluto sin dal 2002 dalla Conferenza per l'Ambiente di Johannesburg - ha proseguito le sue attività in varie sedi internazionali e istituzionali, ivi inclusa quella dell'Unione Europea di Bruxelles.
Di quel primo forum, che si tenne a Roma il 9 e 10 maggio del 2003, vengono ora presentati gli atti ("II ruolo della Giurisprudenza per l'effettività del Diritto Ambientale", 700 pagine), grazie al sostegno dell'associazione culturale "Galaxia - Via Lattea" di Battipaglia, sempre impegnata a promuovere cultura e produzione agroalimentare di qualità.
Le motivazioni dell'iniziativa vanno lette nella natura dell'associazione che, legata alla filiera bufalina della migliore tradizione, insiste da tempo sulla necessità di uno sviluppo sostenibile come indispensabile presupposto per una produzione agroalimentare di qualità.
"La maggior parte degli interventi contenuti in questo volume", spiegano i responsabili di "Galaxia Via Lattea", "sono firmati da alcuni dei relatori già presenti al summit mondiale di Johannesburg, di cui questo simposio è stato la naturale prosecuzione".
"I doveri della moderna imprenditoria", spiega la responsabile delle relazioni internazionali dell'associazione Emma Pietrafesa, "non si limitano alla produzione e alla commercializzazione di un prodotto di qualità, alla redistribuzione del profitto e alla diffusione del benessere, ma comprendono anche la crescita civile di una collettività che persegua lo sviluppo sostenibile. II concetto di sviluppo sostenibile, apparso per la prima volta nel 1987 nel rapporto "Our Common Future" e definito chiaramente nel rapporto "Brundtland" (Conferenza delle Nazioni Unite, 1992 Rio de Janeiro), coinvolge oggi tutta la comunità internazionale.
La nostra associazione, sensibile alle problematica ambientale e determinata a dare un proprio contributo allo sviluppo sostenibile, è da tempo impegnata a promuovere e tutelare l'igiene e la sicurezza in luoghi di lavoro in cui si opera su un prodotto assai deperibile, e lo fa con l'impegno di mantenerne integre la tipicità, la salubrità e le straordinarie caratteristiche organolettiche". "Ma il nostro impegno non si ferma qui", prosegue Pietrafesa, "convinti come siamo che la libertà e la qualità della vita di tutti altro non sono che la somma della libertà e della qualità della vita di ciascuno. Consapevoli dell'importanza di tramandare questa elementare verità alle nuove generazioni, siamo da anni impegnati in un'incessante attività di divulgazione destinata agli studenti: in migliaia hanno partecipato negli ultimi anni alle nostre visite guidate agli allevamenti e ai caseifici bufalini, percependo correttamente e positivamente la natura e la vita rurale, come fonte di ricchezza per la nostra gente e manifestazione di una cultura che da sempre si esprime sul territorio e che col territorio e con l'ambiente fa i conti giorno dopo giorno, rispettandolo". II volume "II ruolo della Giurisprudenza per l'effettività del Diritto Ambientale", curato dal Giudice della Corte di Cassazione e direttore Icef Amedeo Postiglione, verrà presentato il prossimo 5 giugno presso la Provincia di Salerno e presso la Provincia di Avellino, e poi a Roma, nella sede dell'Accademia dei Lincei, in occasione della giornata internazionale dell'ambiente, il 2 luglio.

Home Page Galaxiavialattea.it